Loading...

Cerca nel blog

venerdì 23 dicembre 2016

Jean - Michel Basquiat al Mudec di Milano

E' bello entrare in una struttura ben organizzata nella citta' di Milano e vedere tante opere incredibilmente significative di Jean -Michel Basquiat, un artista di immenso valore, completo dal punto di vista artistico che riesce anche a mettere in ombra il padre della pop art Andy Warhol, durante una collaborazione. In questi gironi e fino al 26 febbraio 2017 presso il MUDEC, Museo delle Culture di Milano, si possono ammirare le opere di Jean-Michel Basquiat. La mostra, e' curata da Jeffrey Deitch, amico dell'artista,critico,curatore ed ex direttore del MOCA di Los Angeles e da Gianni Mercurio, curatore e saggista, promossa dal Comune di Milano. La mostra e' divisa in due parti, la prima fa una cronistoria della America degli anni '80, dove ancora e' presente la rabbia razziale, il watergate che coinvolse Nixon ed altri scandali che forse oggi l'America le rivede. Basquiat, narra a suo modo la realta' che lo circonda, parte da una base fumettistica per immeggersi in una pittura reale dove inserisce elementi anatomici che lo hanno illuminato durante il periodo post incidente (chiese alla madre dopo l'incidente un libro di anatomia). E' presente un video nel quale Basquiat concede una intervista, rilevando la parte migliore e sincera dell'uomo. 140 lavori realizzati tra il 1980 e il 1987, opere di grandi dimensioni, disegni, foto e piatti di ceramica nei quali,con ironia, Basquiat ritrae personaggi e artisti di ogni epoca.

Nessun commento:

Posta un commento